Cima Sappada: un borgo autentico che racconta il passato


campanile della chiesa di cima sappada

Cima Sappada, in dialetto Zepodn, è la borgata più alta di Sappada (1292 m. s.l.m) e si presenta come un piccolo villaggio uscito dal passato, sorto ai piedi del Monte Siera.
Giungendo dal paese, si incontra la chiesetta dedicata a Sant’Osvaldo, costruita nel 1732, con annesso il piccolo cimitero della borgata. Da essa si espande l’abitato di Cima Sappada, uno dei Borghi più belli d’Italia.

abitazione storica a cima sappada

La prima impressione che si ha quando si giunge in questo piccolo borgo è quella di trovarsi in un altro tempo. Dove la pace si respira nell’aria e tutto diventa più calmo. Forse sono le vecchie abitazioni in legno, rimaste intatte dal passato, oppure le strette vie che fanno rallentare il passo e ti suggeriscono di assaporare ogni particolare che ti circonda, ma certamente questo angolo di Sappada ha un fascino autentico.

abitazione tipica cima sappada
abitazione tipica cima sappada

Passeggiando per Cima Sappada vi sembrerà di vivere un racconto: il legno delle case annerito dal sole e dal tempo, le cataste di legna da ardere disposte con cura e precisione, le fontane di pietra, gli attrezzi e gli antichi oggetti di un tempo che ci ricordano la dura vita dei contadini e della montagna.

particolare immagini di cima sappada

Ma la vita, seppur dura e faticosa, è anche gioia ed allegria! Per questo tutto è adornato con fiori colorati, per festeggiare la bella stagione.

il fieno racconta a cima sappada

Cima Sappada è anche “Il fieno racconta“, un vero capolavoro di abilità e creatività realizzato dalle donne della borgata, per renderla ancora più autentica e affascinante.

Vi capiterà di imbattervi in scene di vita quotidiana, come le donne che stendono i panni sul balcone dopo aver fatto il bucato alla fontana, la mungitura nella stalla oppure un meritato riposo al sole.
Il profumo del fieno, l’originalità dei soggetti e l’allegria dell’ambiente vi metterà sicuramente di buonumore!

pupazzo di fieno alla casa museo di cima sappada
il fieno racconta a cima sappada
il fieno racconta a cima sappada

Cima Sappada è il punto di partenza di passeggiate e sentieri, come il sentiero naturalistico che porta alla Capanna Bellavista sulla verde altura alle spalle della borgata, da cui si può godere di una vista magnifica di tutta la valle di Sappada; il sentiero che porta al Monte Siera oppure alla Malga Tuglia.

cima sappada vista dalle piste da sci del monte siera

Da Cima Sappada si può proseguire a piedi o in automobile verso la Val Sesis, arrivando fino alle Sorgenti del Piave, ai piedi del Monte Peralba.

Scritto il .

Se ti è piaciuto condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Se vuoi essere aggiornato sui nuovi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter.

favicon sappada blog

© Sappada.Blog è proprietà di kernel panic 
P.IVA IT01204020257 - CF MNGDNL84A20G642H