Lo Specchio di Biancaneve – Una passeggiata nel bosco per scoprire un angolo nascosto di Sappada


cascata dello specchio di biancaneve a sappada

Lo Specchio di Biancaneve è un angolo nascosto di Sappada che merita il nome fiabesco che gli hanno attribuito. Si tratta di una meravigliosa cascata del Rio Siera, che si tuffa dall’alto formando una pozza d’acqua limpida e cristallina.
Ne fanno da cornice rocce e verdi alberi, i cui colori vengono riflessi nello specchio d’acqua.

cascata dello specchio di biancaneve a sappada
cascata dello specchio di biancaneve a sappada

Quando scendono le temperature, durante i mesi invernali, lo Specchio di Biancaneve si trasforma in una spettacolare cascata di ghiaccio, frequentata dagli amanti del ice climbing.

Come arrivare allo Specchio di Biancaneve?

Per arrivare allo Specchio di Biancaneve è consigliato percorrere la strada boschiva che devia a sinistra poco prima del Laghetto di pesca sportiva Zieglhütte.

Ci vorranno circa 45 minuti di camminata. La strada sale regolarmente ed è piacevole da percorrere, anche con i bambini.

strada boschiva che attraversa il col dei mughi verso lo specchio di biancaneve a sappada
strada boschiva che attraversa il col dei mughi verso lo specchio di biancaneve a sappada

Lasciata l’automobile, proseguiamo a piedi lungo la strada che porta al Laghetto Zieglhütte. Lasciatoci sulla destra il ponte sul Rio Storto, continuiamo per circa 100 metri e poi imbocchiamo la strada forestale che sale a sinistra. La strada sale regolarmente senza presentare tratti particolarmente ripidi e si può percorrere tranquillamente insieme ai bambini.

Circa a metà percorso la strada forestale attraversa la Pista Col dei Mughi, offrendo un bellissimo scorcio del centro di Sappada.
Avvicinandovi al termine della strada, sentirete l’inconfondibile rumore della cascata, arrivando a scorgerla.

cascata dello specchio di biancaneve a sappada

Anche dall’alto potete ammirare il suo spettacolare tuffo, da togliere il fiato.

pozza e cascata dello specchio di biancaneve a sappada
acqua cristallina dello specchio di biancaneve a sappada
cascata dello specchio di biancaneve a sappada
traccia di sentiero che scende allo specchio di biancaneve a sappada

Il tratto finale è quello che richiede più attenzione, poiché scende su tracce di sentiero sdrucciolevole e scivoloso.

L’opzione più semplice per il rientro è ripercorrere la strada fatta all’andata.

Gli amanti del bosco saranno tentati di scendere lungo una delle tante tracce percorse dai cercatori di funghi.

In questo caso tenete come riferimento la pista da sci Col dei Mughi e, in prossimità della Baita Pista Nera, la strada forestale che vi riporterà al punto di partenza.

finferlo fungo
rana alpina o rana temporaria nel bosco di sappada
fragola di bosco

Il percorso

Informazioni

  • Lunghezza: 2,5 km
  • Terreno: Agevole
  • Difficoltà: Facile
  • Dislivello: +188 m
  • Tempo: 1 ora circa
Modificato il 20 Dicembre 2021

Se ti è piaciuto condividi


Commenti (4)

  • La cascata ,l’ambiente circostante, sono veramente splendidi. E’ un peccato che un luogo cosi bello sia poco conosciuto dai turisti di Sappada. Un suggerimento : perché non collocare all’inizio della strada forestale un cartello che indichi il percorso, ma soprattutto perché non mettere in sicurezza l’ultimo tratto del percorso , che può risultare pericoloso per un escursionista medio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Se vuoi essere aggiornato sui nuovi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter.

Cosa possiamo fare per te

Scrivi a info@sappada.blog se vuoi dare visibilità alla tua attività, ai tuoi prodotti e ai tuoi servizi! Possiamo aiutarti.

Collabora con noi

Vuoi partecipare a questo progetto? Scrivi a info@sappada.blog

favicon sappada blog

© Sappada.Blog è un progetto di kernel panic 
P.IVA IT01204020257 - CF MNGDNL84A20G642H